Sono un maschio di 22 anni. le chiedo un informazione. io ho effettuato una defecografia tempo fa. questo è il risultato:in fase di riposo prolasso rettale semplice in fase di pressione ipertono dei muscoli puborettali con mancato ampliameento dell angolo rettale, pressochè nulla l'escursione del pavimento pelvico. in fase di eliminazione permane l'ipertono dei muscoli puborettali, eccessiva escursione del pavimento pelvico, formazione piccolo rettocele anteriore , invaginazione retto-.rettale. in fase di ritorno finale al riposo:buono lo svuotamento dell'ampolla rettale, permane l'invaginazione retto rettale e il prolasso rettale semplice POSSO CHIEDERLE COSA NE PENSA ?LA DEFECOGRAFIA CHE HO EFFETTUATO é STATA SVOLTA CON MEZZO DI CONTRASTO DALL'ANO e NON SONO STATE OPACIZZATE LE ANSE DEL TENUE. le spiego :ogni volta che mi alleno ho una sensazione di peso e stiramento della zona pelvica e soprattutto non riesco a stare seduto con pantaloni stretti perché la sensazione è insopportabile.soffro di molto meteormeteorito nell'intestino rimango anche giorni senza andare in bagno. . Sento delle bolle di aria nella zona rettalé ma non riesco ad espellere. devo svolgere un ulteriore esame per accertamenti ? inoltre anche se non mi hanno opacizzato le anse posso chiederle se questo tipo di esame esclude prolasso dell'intestino tenue o devo svolgerne un altro per accertare che non ci sia anche questo problema? Se anche ci fosse un enterocele può quest'ultimo fermare il passaggio delle feci nel tenue ?