27-06-2018

Esito elettroencefalogramma per epilessia

Salve vorrei avere delucidazioni su l'elettoencefalogramma eseguito a dicembre: registrazione in veglia occhi chiusi. Attività di fondo con alfa presente, di media ampiezza, simmetrico sui due emisferi, reagente. Frequente evidenza di scoppi di attività lente in banda theta a carico della regione temporale più evidenti a destra. Non si osservano grafoelementi epilettiformi. Prove di fisiologica attivazione senza effetti. Vorrei sapere se si tratta di epilessia in quanto sento dei rumori e tipo delle scariche elettriche in testa e suoni alterati e rallentati.

Risposta di:
Prof. Carlo Gandolfo
Specialista in Neurologia e Terapia fisica e riabilitazione
Risposta

Non è possibile interpretare un referto EEG senza sapere per quale motivo è stato effettuato l'esame. Solo chi ha richiesto l'esame, sperabilmente uno specialista in Neurologia, può essere in grado di dare un'interpretazione credibile.

TAG: Adulti | Esami | Giovani | Malattie neurologiche | Neurologia | Radiodiagnostica | Sistema nervoso
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!