Buongiorno da qualche tempo ho un prurito diffuso e bruciore nella parte anteriore delle gambe, di solito peggiora con l ' arrivo del periodo estivo a ciò si è aggiunto dolore ai muscoli del polpacci. Sono affetta da malattia autoimmune les e la mia immuloga mi ha prescritto un'eletteomiografia di cui invio esito per capire se c è un problema neurologico. EMG con esame ad ago elettrodo M.tibiale anteriore destro e sinistro: A riposo presenza di onde aguzze positive in modesta quantità, PUM ampi fino a 2mV irregolari, alcuni polifasici e di durata aumentata, reclutati come da transizione media/ricca per sforzo massimale. M.Gemello mediale sn: non attività spontanea a riposo, PUM ampi fino a 2mV irregolari, alcuni polifasici, risultati come da transizione media/rica per sforzo massimale. M.Pedidio breve di dx non attività spontanea a riposo, PUM ampi fino a 2mV regolari , reclutati come da interferenza per sforo massimale . Conclusioni: Reperti elettroneurografici ai limiti di norma. All'esame ad ago si evidenzia un quandro di sofferenza neurogena cronica di modesta entità a carico dei muscoli tibiale anteriore destro e sinistro con evidenza di lievi segni di denervazione in atto come da sofferenza radicolare a carico dei muscoli di pertinenza della radice L5. Volevo specificare che la mia età è 67 anni. Grazie infinite.