Buonasera Dottore, cause fascicolazioni diffuse, ho eseguito una visita neurologica risultata negativa e successivamente una EMG. L'EMG è stata eseguita da un neurologo assistito da un tecnico. Appena sono entrato e ho parlato di fascicolazioni il Dottore mi ha posto mille domande, dove le avevo, se erano costanti. Mi ha fatto distendere e cominciato a martellare la muscolatura per vedere queste fascicolazioni che non sono emerse. Successivamente è partito con l'Emg esaminando i muscoli della gamba destra, in particolare: il TIBIALE ANTERIORE, PERONEO LUNGO, ESTENSORE BREVE DELLE DITA E IL GASTROCNEMIO di entrambi gli arti inferiori. La conclusione e' stata: assenza di reperti patologici sui distretti muscolari esaminati. Alla luce di cio' si puo' finalmente ipotizzare che queste fascicolazioni facciano veramente parte della Sindrome delle Fascicolazioni Benigne? Mi ha esaminato anche i riflessi, naturalmente vivaci impitandoli al mio stato ansioso. Ma l'esaminazione di un singolo arto, puo' comunque escludere una sofferenza del motoneurone? Grazie in anticipo. Buona serata.