Vi scrivo per sottoporre alla Vs attenzione la mia situazione che mi preoccupa un po'.Innanzitutto ho 31 anni, normopeso (71 kg per 1.76 m.).Negli anni ho sempre effettuato controlli periodici del sangue e, tranne piccole eccezioni, ho sempre avuto un paio di valori alterati: le transaminasi ALT e il Gamma GT, senza che questi abbiano dato alcun... Leggi di più tipo di sintomo.Premetto che negli anni passati ho fatto un uso "normale", vista l'età, dei classici alcolici da discoteca, ma che attualmente il consumo si è notevolmente ridotto e negli ultimi tempi addirittura limitato ad uno-due bicchieri di vino (o una due birre) a settimana.Da almeno due anni a questa parte ho una dieta corretta, con pochissimi fritti, burro o grassi animali, poca carne rossa e con molta frutta e verdura. Non pratico una vita molto attiva dal punto di vista fisico, visto che guido spesso per lavoro (anche se da gennaio sarò iscritto in palestra) e ho un notevole stress soprattutto negli ultimi mesi (già la vita personale e familiare non era facile, ma il 30 marzo 2006, purtroppo, tutto è peggiorato perchè è mancato prematuramente ed improvvisamente mio fratello di soli 34 anni, sembra per una fibrillazione ventricolare, visto che dopo l'autopsia è emerso che aveva una cardiopatia dilatativa, di cui non era a conoscenza. Si è alzato dal letto, è caduto e non si è svegliato più... da allora esami su esami per togliere un po' di paura, preoccupazioni per me e per i familiari e dolore per la mancanza l'hanno fatta da padrone e credo che questo non stia giovando alla mia salute).Premetto anche che gli esami HBsAg, HIV, HCVAb, VDRL, HBV DNA, HCV RNA, HIV-RNA sono tutti negativi.Premetto, infine, che da fine marzo 2006 ho fatto anche esami con esiti confortanti per la mia situazione per il cuore e l'eventuale rischio cardio-circolatorio (eco e elettrocardiogramma, holter, prova sottosforzo, omocisteina, doppler dei tronchi sovraortici, risonanza magnetica cervello), augurandomi che non ci sia familiarità con quello che è capitato al mio povero fratello. Vi riporto l'esito degli esami, indicando i valori alterati, e la data:-11/06/2002ALT - 78GAMMA GT - 113TRIGLIGERIDI - 266COLESTEROLO - 243VES - 10- 08/10/2002ALT - 52 (rientrato nella norma, mentre non era stato indagato il Gamma GT)- 27/02/04 Ecografia (fatta per appendicopatia) - Fegato regolare e tutto il resto nella norma.- 04/07/04Esami fatti durante il ricovero per AppendicectomiaALT - 58 (AST, come sempre, nella norma e Gamma GT non indagato)Colinesterasi - 19617 / 89:19/06/2005ALT - 63 (gli altri non sono stati indagati)Colesterolo - 257Trigliceridi - 19419/03/2006ALT - 82Colesterolo - 277Trigliceridi - 23714/04/2006 (esami perfetti... dopo il lutto di mio fratello ho eliminato completamente il vino e mangiato in bianco)ALT - 42 (rientrata nei valori)GAMMA GT - 60 (rientrata nei valori)Colesterolo - 178 (da fine marzo ho assunto Armolipid per abbassare il colesterolo su consiglio del medico di famiglia)Trigliceridi - 15527/04/2006Ecografia addome superiore: fegato di regolari dimensioni, ad ecostruttura conservata, priva di lesioni focali. (tutto il resto nella norma)29/11/2006 (sono tornati alti i valori che ad aprile si erano regolarizzati, non ho esagerato con gli alcolici, anzi... ma ho paura che il mio fegato sia eccessivamente sensibile)Trigliceridi - 201ALT - 81Gamma GT - 9629/03/2007 (ho assunto poco alcool e mai in dosi elevate (ad es. la birra del weekend con gli amici), la mia dieta penso sia corretta perchè povera di grassi e senza fritti... non capisco come mai questi valori non scendano).Trigliceridi - 260ALT - 87AST - 57Gamma GT - 84 Cosa ne pensate del mio quadro clinico? E' necessaria un'ulteriore visita o mi consigliate di rifare tra un mese gli esami del sangue, dopo un regime di dieta senza una goccia d'alcol, per vedere se cambiano i valori o meno? Saluti.