Sono affetto da HCV..da molti anni..a seguito di una mia 'pregressa' tossicodipendenza. Nel '94 ho subito una biopsia al fegato e fatto un tentativo con l'interferone...credo fosse alfa ma non sono assolutamente sicuro. Poi interrotto perchè i benefici erano inesistenti. Ora non seguo nessuna terapia...faccio gli esami ogni 6 mesi circa e i valori... Leggi di più delle transaminasi sono più o meno stabili con le GPT più alte rispetto alle GOT ma i valori non sono poi così stratosferici rispetto, ad esempio, a quando...nel '78...avevo avuto l'epatite B con transaminasi su 800-900.Capita che, per vari motivi, mi sia concesso un uso molto forte e prolungato di cocaina...sia per endovena che sniffata...e ultimamente non ho più fatto esami. Volevo chiedere...lo so che sarebbe molto meglio evitare e condurre una vita sana e regolata stando attenti a quello che si mangia eccetera...ma la coca in sè..è pericolosa per il fegato a livello di alcool? Cosa rischio se continuo di questo passo? Come posso fare per smettere...visto che anche oggi...che sono dieci giorni che non tocco polverine...non faccio che pensarci...