Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Evitare malattie cardiovascolari

Cosa si intende per "prevenzione primaria" del rischio cardiovascolare? Oltre alle analisi del sangue di routine, quali esami sono consigliabili per verificare lo stato di salute del proprio cuore e il proprio livello di rischio?
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Prevenzione primaria vuol dire mettere in atto quelle norme igieniche e dietetiche per evitare che si verifichi una malattia cardiovascolare in un soggetto che non ha ancora avuto eventi. Gli esami utili a calcolare il proprio rischio sono: colesterolo, pressione, glicemia, peso ecc.
Risposto il: 20 Febbraio 2007
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali