Buongiorno, vi scrivo dalla Provincia di Parma. A mio padre ad Aprile 2004 e' stato diagnosticato il microcitoma, sono interessati entrambi i polmoni e gli avevano dato 12/14 mesi di vita. Mio padre , e' ancora vivo ma non e' in buone condizioni ... l' Ossigeno nel Sangue e' buono ma fa fatica a respirare e a parlare .. non ha appetito e in due... Leggi di più mesi è dimagrito quindici Kg. ... sta sempre coricato sul divano e si sente impotente ... ha spesso attacchi di Ansia ed e' debilitato, gli viene la febbre talmente tanto spesso, che quasi si è abituato a conviverci .... lo porteremo senz'altro a consulto da un altro specialista, ma quello che volevo sapere e': è questo il normale decorso della malattia? Oppure se lo facciamo ricoverare è possibile rimetterlo un po' in forze, con cure "ricostituenti"??