L’ESPERTO RISPONDE

In riferimento alla sua risposta alla domanda con

In riferimento alla sua risposta alla domanda con codice HH/1L56446 nello specifico la cardiopatia e stata diagnosticata circa 10 mesi fa e classificata inizialmente come dilatativa idiopatica,poiche non vi era storia di ipertensione nota.Successivamente, visto il persistere di valori pressori medio alti,nonostante la terapia con betabloccanti ACE... Leggi di più inibitori e diuretici, i medici hanno cominciato a parlare di cardiopatia ipertensiva ad evoluzione dilatativa.Non ci sono aritmie particolari tranne i segni elettrocardiografici di ipertrofia ventricolare e numerosi BEV.L'esame ecocardiografico evidenzia funzione venticolare severamente depressa(FE 25%)diametro telediastolico 78mm.Quale puo essere l'evoluzione della malattia e in che modo potrebbe regredire?Grazie.

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Ribadisco quanto riportato nella risposta precedente: la cardiopatia dilatativa su base ipertensiva a coronaria indenni è scarsamente evolutiva; la funzione ventricolare può migliorare con la terapia farmacologica adeguata (ACE-inibitori, beta-bloccanti, diuretici risparmiatori di potassio), cui possono essere aggiunti altri farmaci al fine di ottimizzare il controllo pressorio.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
perche-si-muore-tanto-nelle-due-settimane-dopo-il-natale--
Perché si muore tanto nelle due settimane dopo il Natale?
1 minuto
Perché si muore tanto nelle due settimane dopo il Natale?
#ViverelaFabry: la campagna per favorire la diagnosi
3 minuti
#ViverelaFabry: la campagna per favorire la diagnosi
Come i vaccini aiutano il sistema immunitario?
3 minuti
Come i vaccini aiutano il sistema immunitario?
Edward Jenner e il vaccino contro il vaiolo
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Verbano Cusio Ossola
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Ascoli Piceno
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Enna (EN)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Cardiologia
Sanremo (IM)
Specialista in Cardiologia interventistica e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Bari (BA)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Roma (RM)
Specialista in Geriatria e Gerontologia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Napoli (NA)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Ipertensione
Prov. di Milano