Faccio trekking di alta montagna due volte alla settimana.Da poco tempo uso il cardiofrequenzimetro ed ho notato che spesso ed anche per lunghi periodi,30/40 minuti, supero la soglia di 160 battiti arrivando a 200/210.L.ECG sotto sforzo e' risultato normale. Il superamento dei battiti in relazione alla mia eta' (60 ann) per periodi cosi lunghi (durante una recente escursione particolarmente impegnativa ho superato il limite per complessive 4 ore) puo' creare qualche problema o danneggiare il cuore? Grazie per la risposta.