02-09-2016

Fastidio alla gamba con vene capillari

Salve sono una ragazza di 22 anni. Ho sempre avuto qualche capillare per via che sono sempre stata paffutella ma adesso e da un mese che convivo e noto che i capillari è come se sono aumentati e di molto, soprattutto alla gamba sinistra. Sono tre giorni che provo un fastidio associato a dolore (sopportabile) proprio alla gamba sinistra e si attenua quando sono seduta o sdraiata.
Premetto che da quando convivo sono sempre in piedi tra casa e vari servizi in giro e ogni tanto vado a fare qualche lavoretto di pulizia. Sono anche in procinto di andare a fare la mia prima visita x la mutazione mthfr dopo che, volendo assumere la pillola, ho fatto le analisi e il valore dell'omocisteina è uscito a 24...

Ho letto su internet che chi ha problemi di mutazione va in contro a problemi di coagulazione del sangue. Volevo sapere se il mio problema delle vene capillari può essere dovuto anche a questo. Sono un soggetto che soffre di ansia e quando avverto questo fastidio alla gamba e mi vede tutte queste vene mi preoccupo (dopo che su internet o letto trombosi ecc...) . La prego mi dica se mi devo preoccupare e cosa dovrei fare. Grazie mille
Risposta di:
Dr. Filippo Preite
Specialista in Chirurgia vascolare
Risposta
Mi scuso per il ritardo con cui ho visto la domanda. La situazione merita di una attenzione che non la deve preoccupare ma deve essere valutata direttamente con una visita diretta. Non è altrimenti possibile dare consigli a distanza anche perché il da farsi deve essere personalizzato e condiviso.
TAG: Apparato circolatorio | Chirurgia | Chirurgia vascolare | Ematologia | Malattie della circolazione
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!