Salve, ho 53 anni e da tipo un mese è come se nella mia gola ci fosse qualcosa... a malapena riesco a mangiare della pasta, ho difficoltà a bere anche l'acqua e i cibi frullati proprio non vanno. Un po' come se il cibo restasse attaccato senza andare giù. Ho provato a prendere le bustine da 500 di Tachipirina per la gola infiammata (detto dal medico) e un po' è andata meglio, ma non del tutto e ora il fastidio sta peggiorando.Sono andata dall'otorino ma niente, per lei è tutto apposto però mi ha consigliato di fare una TAC al collo se il fastidio persisteva. Qualche giorno dopo aver fatto la TAC, sono andata di nuovo da lei ma ha detto che le linfoadenopatie reattive bilateralmente (usciti nella TAC) non provocano questo. Nessuno sa dirmi cosa sia questo fastidio ed è un mese che vado avanti così, non so cosa fare. Grazie in anticipo per un eventuale risposta.