Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

07-06-2013

Febbre notturna ndd

sono la madre di un ragazzo "autistico" di anni 22, mio figlio, da circa due anni (dopo una polmonite) ogni 7/10 gg. ha un aumento della temperatura solo di notte (anche sui 39 g.), dopo la somministrazione di una sola volta di "tachipirina" si abbassa e non risale più. Quello che posso notare (perchè mio figlio non comunica verbalmente) è una eccessiva secrezione della mucosa che non riesce ad espellere in quanto, proprio come un neonato, non ha consapevolezza del suo stato (per cui non si soffia il naso e non tossisce). Tali muchi, durante la notte, impediscono anche la normale respirazione: ho provato la terapia con l'aerosol, ma non ha dato risultati; gli somministro spesso farmaci mucolitici (carbocisteina) e, a volte, il "rocefin". Faccio presente, inoltre, che il ragazzo porta tutto alla bocca, per cui ho pensato possa trattarsi di continue infezioni batteriche, ma non mi spiego questa febbre alta notturna che sparisce anche senza terapia antibiotica.(radiografie ne ha fatte abbastanza ma nulla evidenziano) Cosa posso fare per il mio "piccolo ometto"???
Risposta di:
Prof. Giuseppe De Simone
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio
Risposta

Credo sia necessario approfondire con esami di laboratorio e/o radiografici..

TAG: Malattie dell'apparato respiratorio | Polmoni e bronchi
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!