30-01-2006

Fino a che distanza di tempo è possibile

Fino a che distanza di tempo è possibile diagnosticare attravesso un ECG un infarto asintomatico? e quali misure eventualmente si adotterebbero? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Qualche volta capita di riscontrare a distanza di tempo esiti di un infarto silente, eventualmente da confermare con ecocardiogramma. Le misure da adottare sono le misure di prevenzione secondaria che si adottano in tutti i pazienti che hanno subito un infarto (correzione dei fattori di rischio ecc)