Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-09-2012

fistola perianale ascessualizzata

Salve,ho una fistola perianale o meglio credo di averla in quanto la descrizione di una fistola perianale coincide con quello che ho io; ieri sono stato dal mio nuovo medico di base e mi ha visitato in 5 secondi ma, a mio parere, senza prestare tanta attenzione e toccandolo a stento! Fatto sta che mi ha detto di avere un favo (leggendo su internet non mi sembra proprio che l'oggetto in questione sia un favo) e che basta assumere per la prima settimana 1 confezione di Bassado (delle capsule): e la pomata Vancomicina da passare sull'ipotetico favo ogni sera. Mentre una volta in ospedale mi dissero che si trattava di un ascesso e il vecchio medico di base la stessa cosa e che probabilmente bisognava fare un intervento chirurgico. Cosa dovrei fare? dovrei chiedere al medico di base di fare una visita da un proctologo per capire cosa ho in realtà o seguire le sue indicazioni?
Risposta

Caro Signore,

il medico di famiglia non ha colpa, in quanto la visita e la diagnosi di una fistola perianale e/o ascesso sono di competenza del proctologo.

Quello che lei descrive sembrerebbe infatti una "fistola perianale ascessualizzata, ma l'ultima parola sulla diagnosi e terapia spetta ad uno specialista Proctologo.

Grazie

TAG: Chirurgia generale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!