Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

22-11-2018

Fitte alla schiena dopo intervento di ernia al disco

Nel 2017 a causa di un incidente ho avuto la frattura della vertebra l5 curata stando 2 mesi a letto. Dopo un paio di mesi ho cominciato ad avere sciatalgia che comportava deficit alle dita del piede destro e dolore continuo alla gamba destra Ho fatto molte cure tra queste anche le infiltrazioni ma dato che il dolore aumentava era necessario l'intervento.
Il 2 ottobre 2018 ho subito un intervento di ernia al disco più complicato del solito. L'operazione in se è andata bene infatti il decorso post operatorio inizialmente era buono,dopo un pò di giorni ho cominciato ad avvertire fitte dolorosissime nella zona della ferita,ho fatto nuovamente la risonanza magnetica con mezzo di contrasto dalla quale si è vista un'infiammazione per la quale ho preso del cortisone, ma nonostante ciò le fitte alla schiena non migliorano Il dolore aumenta quando sto in piedi e diminuisce quando mi corico. Non riesco a trovare una soluzione

Risposta di:
Dr. Daniele Prosetti
Specialista in Neuroradiologia e Radiodiagnostica
Risposta

Occorre tornare dal Chirurgo che l'ha operata; potrebbe trattarsi di una discite (visto che riferisce infiammazione).

TAG: Adulti | Chirurgia | Neurochirurgia | Ortopedia e traumatologia | Ossa | Sistema Muscolo-Scheletrico
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!