04-12-2017

Focolai di metaplasia intestinale

Gentile dottore, sono donna e ho 65 anni. Effettuato gastroscopia per problemi di reflusso e dolori simili al cardiopalmo.

Esito gastroscopia:ernia iatale da scivolamento, esofagite da reflusso grado A, gastropatia erosiva moderata dell'antro, pseudopolipo duodenale. esiti biopsia duodenale: mucosa del tipo del piccolo intestino con architettura villosa conservata e segni di flogosi cronica esiti biopsia gastrica: lembi di mucosa gastrica fundica ed antrale :flogosi cronica moderata, presenza di focolai di metaplasia intestinale, atrofia lieve, helicobacter negativo.

Assumo Lucen 2 volte al giorno e Lexil al bisogno. Come può evolvere la metaplasia? Sono un pò preoccupata anche se il medico mi ha detto di stare tranquilla.

Risposta di:
Dr. Marcello Picchio
Specialista in Chirurgia dell'apparato digerente e Chirurgia generale
Risposta

Concordo con il medico. Occorre solo controllora nel tempo (3 anni) con EGDS e biopsie la metaplasia intestinale.

TAG: Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!