23-04-2018

Forame Ovale Pervio (PFO)e angio risonanza magnetica

Salve, ho 45 anni,da sempre soffro di mal di testa e negli ultimi anni di tachicardia/aritimia, per cui ho effettuato sia nel 2017 che a marzo 2018 visita cardiologia+ ecg+ecocardiogramma , in seguito ad una ecocardiografia doppler del cuore, mi è stato rilevato un piccolo aneurisma della fossa ovale le scrivo la diagnosi: ventricolo sx di normali dimensioni con regolare cinesi sedimentaria parietale e regolare funzione sistolica. atrio sx di normale dimensione. atrio dx e ventricolo dx di normale dimensione.

PICCOLO ANEURISMA DELLA FOSSETTA OVALE CON PROTRUSIONE IN ATRIO DX DI CIRCA 6.2 MM E VEROSIMILE MICROSOLUZION E DI CONTINUITA';SIV apparentemente integro. aorta ascendente di normale dimensione, regolare box di apertura valvolare aortica;n.d.r. da dichiarare a carico delle valvole atrio-ventricolari. Lieve ispessimento del pericardio posteriore senza scollamento degno di nota. FLUSSIMETRIA COLOR DOPPLER: regolare afflusso ventricolare sx, alla flussimetria transvalvolare mitralica regolare rapporto E/A e piccolo jet di ricurgito non emodinamicamente significativo, insufficienza della Tricuspide di grado lieve con Vmax di ricurgito 1.91 m/s,regolare afflusso ventricolare dx, PAPs stimata 24.6 mmhg. ecg ed esame obiettivo nella norma. Per il piccolo forame ovale il cardiologo mi ha detto che non è nulla di grave e di stare tranquilla, eventualemte fare un ecotranscranico. Ho fatto holter ecg e tutto nella norma ecg sotto sforzo: in basale ritmo sinusale regolare, in esercisio tendenzialmente eccessivo incremento cronotropo, non turbe del barmodromotropismo, non sintomi e/o modifiche ST-T di sicuro significato ischemico. Accettabile il profilo pressorio.

Test interrotto per eccessivo incremento cronotropo ed esaurimento muscolare.test super-massimale ( al 3° di 75 Wat – III step)per FC ( 111% Fc max teorica), con Dp 31284, valutabile, negativo per ischemia miocardica da sforzo fino al carico di lavoro sostenuto, risposta cronotropa di tipo ipercinetico ho fatto holter pressorio: sono stati trovati solo alcuni livelli di sistolica alta solo una volta ma il medico mi ha detto che può capitare e rifarla fra 8 mesi. ( ho a volte la pressione ballerina la max oltre 140 e min. oltre 89) Poi ho anche fatto angio risonanza magnetica e risonanza encefalo:

RM CERVELLO E TRONCO ENCEFALICO: I VENTRICOLI LATERALI HANNO NORMALE FORMA E DIMENSIONE. TERZO VENTRICOLO E QUARTO VENTRICOLO DI NORMALI DIMENSIONI, SI TROVANO SULLA LINEA MEDIANA. NON ZONE DI ALTERATO SEGNALE A CARICO DEL PARENCHIMA CEREBRALE E CEREBELLARE. REGOLARI GLI SPAZI DELLA BASE E DELLA CONVESSITà CEREBRALE E CEREBELLARE. L'ESAME PERMETTE DI ESCLUDERE LA PRESENZA DI PROCESSI ESPNSIVI ENDOCRANICI O LESIONI FOCALI ED è NEI LIMITI DELLA NORMA. ANGIO RM DEL DISTRETTO VASCOLARE INTRACRANICO REGOLARI E SIMMETRICHE LE AA. VERTEBRALI, REGOLARE LA GIUNZIONE VERTEBRO-BASILARE E L'A. BASILARE. FORTE IPOPLASIA DEL TRATTO P1 DI DESTRA, L'ARTERIA CEREBRALE POSTERIORE DESTRA ORIGINA DIRETTAMENTE DALLA CAROTIDE. REGOLARI E SIMMETRICHE LE AA. CAROTIDI INTERNE NEL TRATTO INTRAPETROSO ED INTRA CAVERNOSO. AGENESIA DEL TRATTO A1 DI DESTRA AMBEDUE LE ARTERIE CEREBRALI ANTERIORI ORIGINANO DALLA CAROTIDE SINISTRA REGOLARI I RIMANENTI RAMI DEL POLIGONO DEL WILLIS. il Neuroradiologo mi ha detto che sono nata così e che non crea nessun problema. MI CHIEDO MA I MIEI CONTINUI MAL DI TESTA E LA MIA TACHICARDIA POSSO ESSERE CONSEGUENZA DI QUEL PICCOLO FOSSETTA OVALE E DEL RISULTATO DELL'ANGIO RISONANZA? INOLTRE NEL FUTURO, DATO CHE IN FAMIGLIA CI SONO STATI CASI DI ISCHEMIA, QUESTE ANOMALIE ANCHE SE CONGENITE POSSONO DARE PROBLEMI? LA MIA PRESSIONE BALLERINA PUO' DIPENDERE DA TUTTO CIO'

Grazie attendo

Risposta di:
Dr. Guglielmo Actis Dato
Specialista in Cardiochirurgia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Risposta

No la pressione non ha alcuna correlazione con i problemi della pervietà del forame ovale

TAG: Adulti | Cuore | Esami | HR - Tachicardia | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Malattie neurologiche | Neurologia | Radiodiagnostica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!