21-03-2017

Forti crampi addominali

Buonasera, ho 40 anni, il mio problema è questo: ogni volta che mi prende ansia, dispiacere o una forte arrabbiatura a distanza di giorni, quando ormai mi sono rilassata, mi vengono improvvisamente dei fortissimi crampi addominali. Il dolore è talmente intenso che mi si intorpidiscono gli arti e le mani si contraggono in posizioni assurde e sono talmente contratte che mi fanno male e sembra che si stiano per spezzare le ossa. Tutto questo accompagnato da sudori freddi, respiro affannato, nausea e scariche di diarrea.
Questi episodi mi spaventano molto perché il dolore alla pancia è disumano. Anni fa ho fatto degli accertamenti, non sono intollerante a nulla e sia la gastro che la colon non hanno evidenziato nulla se non una gastroduodenite. Secondo voi cosa posso fare per risolvere questa situazione? Oramai sono terrorizzata e gli episodi sono sempre più frequenti .Grazie per quanto potrete dirmi.

Risposta di:
Dr. Marcello Picchio
Specialista in Chirurgia dell'apparato digerente e Chirurgia generale
Risposta

Credo che la componente ansiosa giochi un ruolo preminente nel quadro clinico da lei descritto. Rimane il dato della gastroduodenite che, se accertata con esame istologico, merita sia un approfondimento diagnostico per escludere la presenza di infezione da Helicobacter pylori (urea breath test) sia un'eventuale terapia.

TAG: Gastroenterologia | Psicologia | Salute mentale