Gent.le Dott. siamo i genitori di una bambina di 11 anni seguita presso l'ospedale Gaslini per microematura di incerta origine ma con componente glomerulare, iperosaluria non nota, iperuricuria border, vescica di grandi dimensioni con abboddante residuo. La bambina da circa due mesi accusa dolore intenso in fossa iliaca e regione inguinale dx, che... Leggi di più aumenta al momento della minzione e costantemente durante le ore serali, ha inoltre continuo senso di nausea.Ecco gli esami effettuati. Ecografia pelvica negativa.Ecocgrafia renale e apparato urinario: pelvi renale dx lievemente dilatato(dll: 0.6 cm circa) con dilatazione anche dell'uretere nel tratto prossimale esplorabile. TC addome superiore e inferiore senza contrasto negativa.Urodinamica: tracciato compatibile con vescica di grandi dimensioni con abbondante residuo.Cistouretrografia minzionale: non evidenti reflussi vescicoureterali. Vescica di aspetto regolare. Uretra nella norma e modesto residuo vescicale postminzionale.Si segnale GPT 90 U/L poi normalizzati, ANA 1:160,- ossaluria/24 h 78.4- sodiuria 98.2 mEq/die-azoturia 17.9 g/die-creatininuria 606.6/die-uricuria 355.3 mg/die.Anticorpi anti endomisio negativi- Iga anti transglutaminasi 20.3.La terapia dataci è quella di urinare ogni 2 ore,bere 2 litri di acqua al giorno e 1 compressa di lithos al giorno.Nonostante ciò la bambina continua ad avere forti dolori, senzo di nausea , astenia e da alcuni giorni fastidio all'ano. Ringraziandola anticipatamente attendiamo con ansia una sua risposta.Cordiali saluti