Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Siamo genitori di un bambino di 15 mesi affetto da

Siamo genitori di un bambino di 15 mesi affetto da WPW diagnosticato alla nascita, l'ultima tachicardia durata pochi minuti si è presenata a febbraio, tuttora nostro figlio e sottoposta a terapia di fleccainide 20 mg x 2 die.
Il controllo effettuato presso l'ospedale di Padova non ha evidenziato nessun problema.
Dal quadro generale scritto vorremmo porre delle questioni:
1) Qual'è la percentuale di risoluzione spontanea di tachicardie e a che età?
2) Potrà condurre una vita normale e fare sport agonistico come tutti i bambini?
3) Non sottovalutando la situazione, eseguendo tutti i controlli, c'è una percentuale di morte per le persone affette da WPW?

Con la speranza di essere stati il più possibili chiari e concisi porgiamo i nostri saluti.
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
1) La risoluzione spontanea del WPW è rara.
2) Potrà fare attività sportiva come tutti i bambini, ma sarà necessario eseguire prima alcuni studi che confermino la non pericolosità della conduzione attraverso la via anomala. La possibilità di innesco dell’aritmia dipende dalla velocità di conduzione della via anomala.
3) La morte aritmica in presenza di WPW è un evento rarissimo. Se le aritmie con la terapia sono cessate, non deve temere ragionevolmente nulla, perché la sua via di conduzione anomala non è in grado di scatenare aritmie gravi. Sappia comunque che oggi esiste la possibilità di guarire dalla malattia eliminando il tessuto anomalo con delle “microonde” per mezzo di cateteri, correndo un rischio basso.
Bisogna attendere che il bambino cresca ed osservare la periodicità e la frequenza degli eventuali eventi tachiaritmici.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma