L’ESPERTO RISPONDE

Gent.mo dott. sono un trapiantato renale di 47

Gent.mo Dott.Sono un trapiantato renale di 47 anni eseguo regolari controlli che non hanno mai evidenziato problemi al cuore.Recentemente mi sono ricoverato in ospedale per sottopormi a colecistectomia per calcolosi, tra l'altro asintomatica.L'ECG di routine ha evidenziato un'anomalia per cui il cardiologo ha consigliato una scintigrafia... Leggi di più miocardica.L'esame, a sforzo e a riposo, ha confermato essere un'ischemia da stress reversibile a riposo.Il cardiologo consultato dal reparto ha chiesto di effettuare una coronarografia eventualmente un'angioplatica.Ma effettuando l'esame non c'è stato bisogno dell'angioplastica questa la diagnosi:Arteria discendente anteriore sinistra con presenza di bridge al tratto medio in assenza di alterazioni emodinamicamente significative nel tratto a valle.A questo punto mi sono dimesso con l'intento di riprendermi dallo stress e di ritornare per la colecistectomia.Il cardiologo ha detto non deve fare nulla ma mi ha prescritto la cardioaspirina.Vorrei sapere perche?Cosa veramente ho? che devo fare? cosa non fare? mi può aiutare per favoregrazie a presto

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche

Il bridge è conseguenza del fatto che la arteria discendente anteriore decorre, per un breve tratto, non già sulla superficie, ma all’interno del muscolo cardiaco ed è compressa in sistole a seguito della normale contrazione miocardica. Dal momento che il flusso coronarico avviene in diastole, tale alterazione non determina, in genere alcuna conseguenza rilevante. Normalmente si tende a somministrare dei beta-bloccanti per ridurre la... Continua contrattilità cardiaca e ridurre l’effetto di spremitura sistolica dell’arteria. Da tale alterazione non deriva alcuna limitazione all’attività fisica. L’uso dell’aspirina penso sia stata dettata dal fatto che i pazienti con nefropatia hanno una alta incidenza di eventi cardiovascolari ( I causa di mortalità nei nefropatici) e quindi di assicurare una misura profilattica generale.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Napoli
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Verbano Cusio Ossola
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Radiodiagnostica
Mazara del Vallo (TP)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Cardiologia
Sanremo (IM)
Specialista in Cardiologia interventistica e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Bari (BA)
Specialista in Cardiochirurgia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Torino (TO)
Specialista in Medicina interna e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Roma (RM)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Roma (RM)