Gent.mo Dott.Sono un trapiantato renale di 47 anni eseguo regolari controlli che non hanno mai evidenziato problemi al cuore.Recentemente mi sono ricoverato in ospedale per sottopormi a colecistectomia per calcolosi, tra l'altro asintomatica.L'ECG di routine ha evidenziato un'anomalia per cui il cardiologo ha consigliato una scintigrafia... Leggi di più miocardica.L'esame, a sforzo e a riposo, ha confermato essere un'ischemia da stress reversibile a riposo.Il cardiologo consultato dal reparto ha chiesto di effettuare una coronarografia eventualmente un'angioplatica.Ma effettuando l'esame non c'è stato bisogno dell'angioplastica questa la diagnosi:Arteria discendente anteriore sinistra con presenza di bridge al tratto medio in assenza di alterazioni emodinamicamente significative nel tratto a valle.A questo punto mi sono dimesso con l'intento di riprendermi dallo stress e di ritornare per la colecistectomia.Il cardiologo ha detto non deve fare nulla ma mi ha prescritto la cardioaspirina.Vorrei sapere perche?Cosa veramente ho? che devo fare? cosa non fare? mi può aiutare per favoregrazie a presto