Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-11-2006

Gentile dottore, grazie per la precedente

Gentile dottore, grazie per la precedente risposta. Ho fatto una visita cardiologica con ECG ed ecografia al cuore. Il dottore mi ha detto che il cardiopalmo che provo solo durante i rapporti sessuali è da imputarsi ad uno stato ansioso reattivo. Io sono molto ansioso è vero e pure ipocondriaco (se sento un sintomo tendo purtroppo a pensare alla peggiore malattia in assoluto che presenta quel sintomo). Per fugare ogni dubbio, secondo lei bastano gli esami che ho fatto oppure potrebbero essere utili l'holter e/o un ecg sotto sforzo? Il dottore questa volta non ha riscontrato nemmeno le extrasistoli che avevo lo scorso anno. Si tratta proprio di un disturbo che viene quando mi emoziono molto, non quando mi sforzo perchè riesco a fare esercizio fisico senza problemi. C'è da dire che da quando ho fatto la visita le cose vanno meglio, ma non si sono risolte del tutto. Grazie in anticipo per la cortesia!
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Per un soggetto della sua età l’indicazione o meno ad approfondire con altri esami (come l’ecg da sforzo) nasce dalla presenza o meno di fattori di rischio: familiarità per malattie cardiovascolari o per diabete, eccesso di peso, fumo, aumento del colesterolo, ipertensione arteriosa. In assenza di questi elementi è sufficiente quello che ha fatto e la spiegazione che le è stata data.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!