Gentile dottore, ho effettuato esami di emocromo, sideremia e ferritina per una anemia. L'esito degli esami riportano in alterazione RBC 3.96, Hgb 9.2, Hct 27.6, MCV 69.6,Ne% 74.1,Li% 18.8.Ogni due anni regolavo questa anemia con 15/20 flebo di ferro poichè affetta da colon irritabile. Da circa tre anni non mi sottopongo a flebo ma assumo ferrograd 1cps subito dopo i pasti per circa tre/quattro mesi e prefolic 1cps al mattino per 30gg. Raggiungo a fatica i parametri normali anche perchè ogni 10/15 gg.sono costretta a sospendere per "rianimare" il colon. Per i parametri sopra esposti per quanto tempo devo sottopormi a terapia per os? Queste lunghe terapie di ferro possono danneggiare altri organi? Si può ovviare in altro modo?Non sono affetta da microcitemia. Grazie, Donatella.