Gentile dottore.Intanto le vorrei chiedere scusa se le sta arrivando la mia stessa domanda per la terza volta ma non sono sicura se le due volte precedenti sono riuscita ad inviarla.Mia madre, 69 anni e diabetica, tre mesi fa ha manifestato degli edemi importanti agli arti inferiori. I medici all'inizio hanno pensato ad un'insufficienza cardiaca,... Leggi di più anche perche 10 anni fa ha fatto angioplastica al cuore (soffriva d'angina). In seguito ad una serie di esami hanno escluso l'insufficienza cardiaca (frazione di eiezione 65%). Hanno eseguito degli esami di sangue e hanno trovato: CA-125:390,CA-15,3:67,9,HCT:34,Hb:10,7,WBC:9380,piastrine:498000,albumina:2,7. Dopo le hanno fatto una TAC, dove hanno visto versamenti liquidi nel pericardio, nelle cavita pleuriche e nel peritoneo ma nessun segno di tumore e neanche linfonodi ingrossati. Hanno fatto anche una ECO addominale, ma anche la solo versamento liquido hanno visto, ma nessun segno di tumore. Non hanno effetuato mammografia, hanno solo palpato il seno, e neanche hanno analizzato il liquido. Hanno eseguito la colonscopia ma non hanno trovato nulla di preoccupante. In seguito a terapia con indometacina e furosemide i liquidi se ne sono andati, è rimasto solo un po alla base del polmone destro. E stata visitata anche da un reumatologo per escludere qualche mallatia del collagene. Alla fine la diagnosi è stata polisierosite per causa sconosciuta. Due settimane fa ha ripetuto gli esami di sangue e le piastrine sono arrivate a 525000, il CA-125 413 e il CA-15,3 73,73. Dottore, mi potrebbe per favore dare una possibile spiegazione sull'aumento di questi markers tumorali visto che non è stato trovato nulla di male ne con la TAC ne con l'ECO? La ringrazio tanto e buon lavoro.