Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Gentile dottore, lavoro come assistente in uno

Gentile dottore, lavoro come assistente in uno studio dentistico. Dieci giorni fa ho molto probabilmente avuto un contatto ( non sono sicura al cento per cento) col sangue di un paziente affetto da HBV attraverso un piccolo foro nei guanti (nel dito pollice per l'esattezza). Devo precisare che ho varie lesioni alla cute delle dita a causa di una cattiva abitudine che ho da sempre di rosicchiarle..dal momento che 12 anni fa mi sono state somministrate le tre dosi di vaccino anti-HBV ma non ho mai effettuato la titolazione anticorpale per valutarne l'efficacia, potrei farla adesso?e nel caso in cui risultassi positiva agli anti-HBs e sufficientemente protetta posso essere sicura di non aver contratto l'infezione e quindi di non essere contagiosa, oppure mi consiglia di eseguire in ogni caso i vari markers HBV per escludere la presenza del virus?molte grazie.
Risposta del medico
Dr. Angela Vittoria Cirelli
Dr. Angela Vittoria Cirelli
Specialista in Igiene e medicina preventiva e Medicina dello sport
se non ci sono ferite aperte è difficile che si sia contagiata, comunque per sua tranquillità faccia la titolazione anticorpale e nel caso fosse bassa faccia una dose di vaccino di richiamo.Se è proprio nulla deve ripetere tutto il ciclo.
Risposto il: 22 Settembre 2011
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali