Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Gentile dottore, soffro da 15 anni di tachicardie.

Gentile dottore, soffro da 15 anni di tachicardie. Fatto ECG, ecocardiodoppler, l'anno scorso anche il ciclo ergometrico, tutto oK. Anche una settimana fa, mi ricapita. Battiti a 100 - 110, e soprattutto post-prandiali. Soffro di reflusso il cardiologo dice che potrebbe dipendere anche da quello. Ma lui mi parla anche di sistema parasimpatico e simpatico che quando capitano le tachicardie si contrastano. Per quest'ultima spiegazione a che medico mi dovrei rivolgere? Grazie.
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Può rivolgersi al suo medico curante, tuttavia cercherò di fornirle una sintetica spiegazione. I due sistemi nervosi: simpatico e parasimpatico, regolano in maniera involontaria il funzionamento degli organi ed apparati interni del nostro organismo ed hanno effetti contrapposti ma bilanciati. Ad esempio: a livello cardiaco il parasimpatico rallenta i battiti, mentre il simpatico aumenta la frequenza. In alcuni soggetti i due sistemi non sono ben bilanciati ed uno può prevalere sull’altro.
Risposto il: 22 Gennaio 2008
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali