Gentile Dottore,sono un uomo di cinquant'anni e, nella prima adolescenza, mi fu diagnosticato, presso il reparto di medicina interna del policlinico di Modena (primario Prof. Mario Coppo), un ittero di Dubin-Johnson. Da allora i valori della bilirubina non sono mai cambiati, rimanendo attestati mediamente su 2,8, per quanto riguarda la bilirubina... Leggi di più totale e, con riferimento alla diretta, circa 0,45. Inoltre: transaminasi nei limiti, alti valori di colesterolo (recentemente 240) e trigliceridi (da 180 a 200), steatosi epatica. Di recente si è presentato un problema già manifestatosi circa trent'anni fa: un fastidiosissimo prurito ai piedi e agli avambracci (zone interne e, in particolare, a ridosso dei polsi) che, in certi casi, si accentua coinvolgendo anche il collo e producendo delle piccolissime eruzioni cutanee, di colore rosso-brunastro. Trent'anni fa i dermatologi che consultai sostennero che si trattava di una sofferenza epatica e che non vi fosse nulla a carico della pelle. Devo pensare, anche questa volta, che possa trattarsi di fegato?Grazie