21-07-2006

Gentile dottore, sono una ragazza di 20 anni. da

Gentile Dottore, sono una ragazza di 20 anni. Da un pò di tempo accuso degli strani sintomi che mi proccupano. Dolori al petto, a volte accompagnati da accellerazione del battito, fitte alla schiena, mancanza d'aria e ho una paura matta di fare un infarto. Di recente mi sono sottoposta ad un Elettrocardiogramma sotto sforzo ed è risultato negativo. Purtroppo però ho il Colesterolo alto, familiare, e come tutti i giovani della mia età amo divertirmi e per questi motivi sono terrorizzata di avere le arterie chiuse. Il cardiologo mi ha detto che alla mia età è alquanto impossibile soffrire di Arteriosclerosi ed ha associato la mia sintomatologia ad attacchi d'ansia. Io comunque non riesco a darmi pace. Lei cosa dice? Potrei essere a rischio d'infarto? Spero in una Sua risposta. Elena
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Da come li descrive sembrerebbero degli attacchi di panico ed ha ragione il suo cardiologo. Per quel che concerne il colesterolo alto nella sua famiglia, questo dovrebbe essere un motivo in più per stare attenta allo stile di vita. “l’infarto” infatti, non è un evento ineluttabile ed è favorito dal nostro stile di vita (fumare, muoversi poco, esagerare con l’alcool, ingrassare, mangiare poca frutta, vegetali e pesce).
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!