Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-12-2002

Gentili dottori, spesso, nel periodo coincidente

Gentili dottori, spesso, nel periodo coincidente l'ovulazione (ossia: a metà ciclo), ho degli intensi bruciori e pruriti alla vulva, vicino all'apertura vaginale e nelle zone limitrofe. Questo Dolore scompare all'arrivo delle mestruazioni. Da 15 giorni assumo Minesse, in precedenza assumevo Diane per problemi di Acne, sospesa poi nel Luglio di quest'anno. Ora: è consigliabile una visita ginecologica o dermatologica, essendo un bruciore esterno??
Inoltre: non ho ancora avuto rapporti sessuali completi col mio ragazzo, ma ho avuto una lacerazione dell'imene durante il petting (ho perso Sangue): ciò può costituire un problema per la visita ginecologica??? Grazie anticipatamente
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, il prurito che descrive potrebbe essere dovuto ad un’infezione da Candida. La Candida è un fungo che si trova nel nostro intestino e può propagarsi alla regione vulvo-vaginale ed essere causa di infezione in situazioni particolari, quali l'assunzione della pillola anticoncezionale, il periodo pre-mestruale, condizioni di stress, infezioni, etc. E’ però necessario che un ginecologo confermi la diagnosi con una visita. Nell’attesa curi particolamente l’igiene intima, indossi biancheria intima di cotone e non indumenti attillati o sintetici. Infine, stia tranquilla, le piccole perdite di sangue che ha avuto durante il petting non costituiscono affatto un problema per la visita ginecologica.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!