Gentilissimi Dottori, sono una ragazza di 24 anni e vi scrivo in merito ad un problema che ho. Da circa 4 anni soffro di ansia e attacchi di panico che sto cercando di curare. Da altrettanto tempo accuso fastidiose extrasistoli che vengono quotidianamente in periodi di stress. Ho fatto una visita cardiologica, un elettrocardiogramma ed un... Leggi di più ecocardiogramma(perchè ho dalla nascita un soffio al cuore che dall’eco è risultato non dipendere da nulla) dai quali è risultato tutto nella norma. Nell’elettrocardiogramma non sono risultate extrasistoli. Dall'eco è risultato che il mio cuore è sano. Mi è stato detto dunque che le extrasistoli che ho sono su base ansiosa e non devono preoccuparmi. Tuttavia vi volevo chiedere se posso stare tranquilla anche se a volte mi capita di avvertire due extrasistoli una dopo l’altra; in poche parole non faccio in tempo a riprendere fiato che ne arriva un’altra. Inoltre ultimamente mi è capitato un paio di volte che mentre recupero fiato in palestra dopo un’esercizio a volte o mi viena un’extrasistole oppure i battiti anzichè accelerare rallentano. Anche questo può essere imputabile all’ansia che in effetti in quei giorni era tanta? Ma l’ansia è pericolosa per il cuore? le extrasistoli e tutto il resto sono brutte sensazioni ma spero tanto che possiate rassicurarmi ed io iniziare a spaventarmi di meno. Grazie mille...