Gentilissimi esperti sono una ragazza di 30 anni sposata senza figli, alta 1.55 costituzione ossea piuttosto minuta; da circa sei mesi sono vegetariana; Sono molto sovrappeso (circa il doppio del mio peso dovrei perderlo) ma anche avendo migliorato moltissimo la mia alimentazione ingrasso tanto. Davvero tanto. Dall'anno scorso ho preso circa 20kg senza esagerare eppure il mio stile di vita è migliorato tantissimo. Ho avuto dei problemi che mi hanno causato moltissimo stress e faccio un lavoro piuttosto sedentario, sono una sarta, che mi costringe a stare molte ore seduta ma anche quando ho tempo libero questa pesantezza mi sfiacca e non ho molta voglia di fare attività compreso il sesso. Nonostante sia sempre stata sovrappeso avevo voglia di fare e sono sempre stata appassionata di camminate nei boschi pattinaggio e altre attività all'aperto ma in questo ultimo anno mi sono spenta. Ho sempre la pancia gonfia e dolente, prima indossavo abiti stretti bustiè (facendo teatro ) e ora oltre a non entrarmi più mi fanno molto male se li indosso. non riesco a portare nemmeno più il reggiseno perchè mi sento soffocare, mi hanno detto che è perchè i vegetariani mangiano più legumi, ma io li mangerò si e no 2 volte a settimana, non mangio formaggi, dolci o fritti pochissimi e bevo molto. Il problema sembrerebbe appunto il fatto che non brucio abbastanza però mi sembra strano ugualmente questo aumento di peso incredibile, perchè alla fine mangio verdure, niente soia e derivati perchè sono intollerante, uso sempre e solo il dolcificante mai zucchero... Dagli esami del sangue sono sempre stata benissimo anzi grassi e zuccheri nel sangue erano addirittura sotto il livello normale, due anni fa sono rimasta incinta ma la gravidanza si è interrotta al 4°mese per un aborto spontaneo e da allora ho sempre lo stomaco gonfio, anche se sovrappeso avevo delle forme femminili mentre da allora il mio stomaco è fuori si gonfia facilmente e spesso come se avessi mangiato un bue e fa male. Ma per il medico non è nulla sono solo io pigra e questo mi fa molto arrabbiare. ultimamente presento dei dolori simili a quando tira il nervo sciatico e ripeto cosa che mi infastidisce sono mooooooolto pigra e stanca quasi depressa direi anche se non è depressione ma non ho davvero forse e sono sempre molto nervosa.Ogni problema che espongo al medico di famiglia lui mi dice che è perchè sono grassa ma io non mi sento così, secondo me c'è dell'altro e vorrei capire almeno la direzione da prendere... grazie mille per la risposta...