25-03-2008

Gentilissimo dottore ,mio padre 83 anni, dall'82

gentilissimo dottore ,mio padre 83 anni, dall'82 cardiopatico(IMA),conpensato con laterapia, diabetico mellito 2, da qualche giorno soffre di bradicardia FC' 38/40 con valori pressori nella norma 130/70.glicemia 250 mg hb glicata 9.9. la sua terapia è 1 atenol 1/4 al dì 2 moduretic 1/2 mart/giov/dom. 3 cardioaspirin 1 al dì 4 citotec 1 al dì 5 norvasc 5mg 1aldì 6 triatec 2.5 mg 1 al dì 7suguan 1 x 3 al dì 8 trental 400 2 al dì (rilascio prolungato) 9 venitrin 10 cerotto 1 al dì come devo comportami in questa fase? la ringrazio anticipatamente aspettando una risposta se è possibile privatamente.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il suggerimento più immediato è quello di eseguire un ECG ed una visita cardiologica per appurare la causa della bradicardia e per verificare se l’atenol è indicato in questo contesto clinico.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare