Gentilissimo Dottore , dall'età di 19 anni ho scoperto di avere un BAV di I e II grado di tipo Mobitz I e II con periodismi di Luciani-Weckembach. Ora dopo 20 anni dallo studio elettrofisiologico esce che il blocco è soprahissiano e non ci sono indicazioni per il pace-maker.Dopo un ultimo controllo e la frequenza del battito mattutino fino a 35/32... Leggi di più e dopo alcune vertigini che secondo me possono anche dipendere dall'artosi cervicale di cui soffro i dottori ritengono opportuno mettermi il pace-maker.Le chiedo è necessario? Oppure sono state le vertigini ad impressionare i dottori e per precauzione vogliono operarmi? Premetto che non ho mai preso medicinali, ma solo ultimamente mi hanno dato un vaso castrittore che aumenta la pressione e i battiti e nonostante ciò 1 sola volta mi sono sentita male(attacco di cervicale con vomito, pressione normale, ma battiti a 32) è QUESTO IL MOTIVO CHE INDUCE I DOTTORI A VOLERMI OPERARE?