06-07-2013

gestire l'ansia

Salve, abito in provincia di Torino e ho 54 anni, soffro di problemi alla schiena per cui dovrei fare una risonanza magnetica con liquido di riscontro se non fosse che le mie crisi di panico me lo impediscono.Per la terza volta ho tentato di farla, ( quella aperta) ma niente da fare, nel bel mezzo il panico ha il sopravvento.Vedrò uno psicologo ma il problema alla schiena è da risolvere subito, cosa potrei fare? Mi hanno detto che si può fare sotto sedazione ma alle clinica3 dove mi sono recato non le fanno.Grazie dell'aiuto
Risposta di:
Dr. Mauro Savardi
Specialista in Psicologia clinica e Psicologia dello sviluppo e dell'educazione
Risposta

gentile utente dovrebbe valutare lei insieme al medico curante la necessità dell'urgenza della valutazione medica (RM) resa complicata dalla sua difficoltà a gestire l'ansia panicosa. la psicoterapia cognitivo comportamentale in combinazione con un supporto farmacologico specifico permette di ottenere risultati apprezzabili anche in poco tempo, tuttavia si parla come minimo di qualche mese, quanto meno per gli aspetti sintomatici più superficiali (desensibilizzazione sistematica, rilassamento respiratorio autogestito, etc.). considerando xerò l'urgenza della sua valutazione specialistica alla schiena potrebbe valutare insieme al suo medico curante l'eventuale sedazione in altra struttura, come alternativa.

auguri

TAG: Psicologia | Salute mentale | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!