Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-01-2004

Giorno 3/12/2003 il paziente di anni 60 è stato

Giorno 3/12/2003 il paziente di anni 60 è stato sottoposto ad operazione chirurgica per togliere una grossa occlusione all'intestino, tolto in buona parte insieme a parte del Colon; dalle successive analisi istologiche effettuate, la diagnosi riscontrata è: Adenocarcinoma dell'intestino a tipo muginose, con peritoneo metastatizzato. La domanda che pongo è: "considerando che il soggetto soffre di altre patologie come: epatite c, Diabete insulinodipendente, malattia immunitaria non meglio specificata, dalla quale si cura con il cortisone da 4 anni. Quale Terapia potrebbe essere più adatta al soggetto in questione? Bisogna considerare inoltre che il fegato ed il pancreas sono nonostante tutto in discrete condizioni. Sarebbe estremamente gradito un parere nel più breve tempo possibile visto che ogni giorno che passa le nostre speranze si assottigliano notevolmente. Grazie infinite
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Non è specificato se l’intervento chirurgico è stato apparentemente radicale (ossia asportazione del tumore primitivo e della/e lesione/i peritoneali). In ogni caso vi è indicazione a trattamento chemioterpico, che può essere praticato nonostante le patologie concomitanti.
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!