Ho 28 anni e 4 anni fa mi hanno diagnosticato con Ecocardiogramma un Prolasso mitralico. Ciò che più mi crea disagio è che spesso, senza preavviso, in situazioni del tutto normali e senza sforzi particolari, si presentano aritmie e tachicardie molto fastidiose. Aggiungo che 4 anni fa ho assunto per un anno il corgard e che l'ultimo esame specifico risale a 2 anni fa. E' necessario che ripeta cli esami? Devo preoccuparmi? Grazie fin d'ora per l'attenzione. Cordiali saluti.