Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

02-06-2013

Ho 30 anni.il mio ciclo è di norma regolare.non

ho 30 anni.il mio ciclo è di norma regolare.non ho mai preso anticoncezionali orali .a settembre 2012 durante una visita di routine mi è stata trovata una cisti di 2 cm.(formazione ipoecogena di mm 20 ed iperecogena di mm 9 ) li il medico non sapeva se fosse endometriosica o dermoide.a distanza di un mese(ottobre) e tre mesi(dicembre) ho fatto altre ecografie di controllo al 4 giorno di ciclo e la cisti era sempre li senza mai aumentare di dimensioni.a qst punto il ginecologo mi aveva detto che era dermoide e che andava tolta.a marzo ho rifatto l ultimo controllo e il ginecologo ha detto che era funzionale e che non dovevo fare nulla.non convinta sono andata da un ecografista per rifare l ecografia a distanza di 20 giorni.l'ecografista ha trovato una cisti ad ecostruttura mista prevalentemente anecoica di 5cm con presenza di gettone solido non vascolarizzato e mi ha consigliato la rm.la risonanza dice:formazione cistica di 30mm con sedimento liquido liquido da riferire a verosimile cisti emorragica.cos'è una cisti emorragica esattamente? Il ginecologo mi ha detto che e una cisti da corpo luteo che ci mette molto a riassorbirsi (sono passati 8 mesi).potrebbe essere anche una cisti endometriosi ca?
Risposta di:
Dr.ssa Fiammetta Trallo
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

il corpo luteo è il guscio dell'ovulo e qualche volta può incistarsi, se non ha disturbi tipo dolori mestruali eccessivi forse non è endometriosica. conviene fare dosaggio del ca125 che di solito aumenta un po' nell'endometriosi. La pillola per almeno sei mesi è la cura ideale

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!