Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

11-12-2003

Ho 32 anni, qualche anno fa in seguito ad una

HO 32 ANNI, QUALCHE ANNO FA IN SEGUITO AD UNA VISITA DA UN CARDIOLOGO PER FREQUENTI PALPITAZIONI, MI E' STATO DIAGNOSTICATO UN Prolasso ALLA VALVOLA MITRALE. POICHE' FACCIO OGNI GIORNO ATTIVITA' FISICA IN PALESTRA (STEP, AEROBICA, PESI), E OGNI TANTO DOPO UN PROLUNGATO SFORZO SENTO DEL Dolore AL PETTO, VORREI SAPERE SE PUO' ESSERE DOVUTO AL Prolasso, E SE POSSO CONTINUARE TRANQUILLAMENTE CON QUEST'ATTIVITA'. SAREBBE COMUNQUE NECESSARIO FARMI UN CONTROLLO OGNI TANTO?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Non vi è alcuna relazione tra prolasso della valvola mitralica e dolore toracico. Naturalmente è utile fare dei controlli nel tempo.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!