ho 36 anni e da una quindicina di giorni soffro di un disturbo che mi arreca disagio.ho dei bruciori all'uretra (in particolare alla parte finale di essa) quando urino e quando eiaculo.premetto che circa quattro anni fa ho sofferto di una forma batterica di prostatite (ureaplasma) che ho ben curato e che successivamente non mi ha creato più... Leggi di più fastidi.attualmente non ho quei sintomi. in breve, non ho stimolo di urinare sempre ( lo faccio con cadenze regolari) non ho bruciori o fastidi se non successivamente all'urina, o al coito, non avverto alcuna sensazione di pesantezza anale, nè alcun fastidio di carattere sessuale.mi ritrovo anche ad avere dei dolori alla parte laterale della schiena zona renale. E' possibile che possa avere dei calcoli renali? ed infatti la domanda è? LA CALCOLOSI (O LA PRESENZA DI C.D. "RENELLA") RENALE PUO' COMPORTARE UNA INFIAMMAZIONE DELL'URETRA E UNA SERIE DI FASTIDI IVI LOCALIZZATI?la ringrazio per la risposta.Giuseppe Ravenda RC