Ho 36 anni ed ho avuto dal 2003 ad oggi tre episodi ischemici cerebrali a decorso migliorativo, avendo fatto tutti gli accertamenti neurologici (Encefalopatia vascolare minima) e cardiologici, i medici sospettano uno shunt polmonare dx/sx di piccole dimensioni. (Eco TSA con test delle microbolle positivo per shunt dx/sx; eco TSE negativo per PFO ma... Leggi di più con comparsa tardiva di microbolle nelle sezioni di sinistra). I cardiologi a questo punto mi consiglierebbero un approfondimento diagnostico mediante angio TC polmonare multistrato o eventualmente angiografia polmonare per poter escludere shunt dx/sx. Io sono un pò indecisa in proposito, da una parte vorrei arrivare fino in fondo, dall'altra viste le scarse possibilità di intervento in caso di shunt polmonare non so se valga la pena continuare con ulteriori ricerche. Cosa mi consiglia? Grazie.