Ho 38 anni, in seguito alla presenza di tracce di Sangue nelle feci mi sono sottoposto ai seguenti esami: metà di aprile colonscopia con esito negativo, maggio esofagogastroduodenoscopia riscontrata gastrite microerosione duodenale a detta dell’endoscopista non responsabili di sanguinamento, giugno ecografia addome superiore e anse dell’intestino tenue esito negativo. valori emoglobina controllata ripetutamente oscillano tra 14, 4 e 13,2 esami per celiachia negativi. Alla fine di agosto per 3 giorni le mie feci erano di colore verde scuro, la lingua giallo-verdognola. In seguito colore normale ma con verdure indigerite. Eseguo esami ematici tutto nella norma (Transaminasi nella norma, elettroforesi sieroproteine, proteine totali: 7,9 (6.00-8.00); marcatori CEA 0.48 (0.00-4.60) AFP 1.28 (0.00-6.60) CA 19-9