Ho 39 anni e sono venuto a conoscenza di essere hbsag positivo per puro caso, in seguito ad un day hospital effettuato per un intervento di ernia inguinale un mese fa da precisare che tutte il resto delle analisi, Transaminasi e elettroforesi delle proteine risultavano normali). Ho in questo tempo rieseguito in data 27/02/ tutti i markers e HBV DNA... Leggi di più quantitativo in pcr real time, con i seguenti risultati hbsag positivo - hbsab assente - hbcab presente - hbeag negativo - hbeab presente - hbcab igm assente - hbv dna = 104 ui/ml sensibilita 10 ui/ml , transaminasi e elettroforesi delle sieroproteine normali, ho eseguito anche una ecografia addome superiore che non ha evidenziato nulla a carico di milza fegato e vie biliari completando le analisi con esame anticorpi anti delta assenti. Le mie domande sono con questi esami, e' la mia condizione assoggettabile a quaella di portatore asintomatico inattivo o attivo é sperabile una risoluzione definitiva con comparsa di hbsab? E' possibile data la non presenza di Hbeag che mi trovi di fronte ad un virus hbv mutante? e se si che rischi ci sono? Che tipi di analisi mi consigliate di fare per verificare il genotipo del virus? e' necessario fare una biopsia per sapere le reali condizioni del fegato ? dato che non so da quanto tempo ho questa condizione di portatore se anni o decenni visto che non ho mai effettuato analisi tranne nel 1990 dove le transaminasi risultavano normali. Preciso che ho sempre fatto sport judo atletica leggera e culturismo e di non avere avuto fino ad oggi nessun problema di salute non fumo e non bevo alcolici seguo una alimentazine sana. In ultimo dove risiedo potreste indicarmi un cetro a cui posso rivolgermi. Grazie e scusate per le tante domande, ma sono ansioso.