Ho 40 anni, ho una Cardiomiopatia ipertrofica (NON OSTRUTTIVA) con un costante aumento del CK mm (circa 500) e un valore di potassio sempre al 3,3 circa, anche dopo aver assunto per tempo prolungato integratori tipo POLASE. All'ultimo controllo cardiologico sono stati evidenziati i seguenti valori: sintomi classe NYHA II Dispnea da sforzi moderati,... Leggi di più classe CSS I angina da sforzo intenso; pressione arteriosa 120/90, cardiaca 70bpm (Terapia attuale tenormin 100mg al di), soffio sistolico eiettivo NO levine, soffio sistolico in decrescendo 1/6 levine; ECG ritmo sinusale, onde Q patologiche a VL, ipertrofia ventricolare sinistra, exstrasistole isolate. Spesso mi capita anche a seguito di piccolo sforzo di avere palpitazioni, affanno, e piccoli giramenti di testa. Ho eseguito una prova da sforzo, ma l'ho interrotta dopo circa 8 minuti per dispnea e piccoli giramenti di testa. Ho eseguito anche una visita neurologica per il CPK, e anche una elettromiografia con esiti negativi. Gradirei sapere considerata anche l'eta' se esiste una soluzione chirurgica e in cosa consiste (ha letto che esiste un tipo di intervento chirurgico chiamato alcolizzazione del setto). Grazie, anticipatamente. Gino.