Ho 46 anni e prendo arianna da tre anni per Cisti ovariche e positività per Ca ovarico in famiglia (a 49 anni mia madre). In questi tre anni esami regolari, PA regolare 120/75 controllata minimo una volta al mese per positività ipertensione in famiglia. A gennaio violenta vertigine, provata subito dopo pa 150/100. Sto facendo tutti gli accertamenti... Leggi di più del caso, finora tutto regolare eccetto colesterolo totale a 214, ma quello "buono" 67. In attesa esito Map. Ultimamente ho attacchi di panico, e tutti i sintomi che mi ricordano la depressione di 15 anni fa, non pesanti come l'altra volta ma ci sono (in Terapia per 3 anni con Fluoxerene poi più nulla). Ho sbalzi di umore e di pressione. Ho chiesto se devo sospendere la pillola ma il cardiologo, il medico di famiglia e il ginecologo mi hanno detto di no, in quanto dovrei avere un aumento costante e fisso con la pillola non sbalzi periodici. il ginecologo mi ha anche prospettato un inizio di sintomi premenopausa. Comunque devo attendere tutti gli esami e il consulto finale del cardiologo.A gennaio il mestruo di sospensione è stato più abbondante del solito, a febbraio scarsissimo, a marzo spotting alla 18 pillola (già successo qualche mese prima -sempre 18 pillola - informato il ginecologo tutto regolare) e mestruo macchiolina marroncino chiaro primo giorno e poi basta. Preso sempre pillola regolare alle 9,30 del mattino per mia comodità, e l'unico farmaco che adesso assumo e che sto riducendo è il Lexotan (5gcx3 die) per controllare ansia-ma a me rende ancora più di umore basso e polemico- per gli esami che sto facendo. Devo dire che la mia vita lavorativa e personale in questo momento sono ad uno standard molto basso, però non è possibile che anche la più picola contrarietà e variazione mi mettano così in Ansia e con reazione eccessive che precedentemente non ho mai avuto.Può l'ansia influenzare le mestruazioni anche se controllate da pillola? Grazie P