L’ESPERTO RISPONDE

Ho 47 anni mi chiamo lucia e sono molti anni che

Ho 47 anni mi chiamo lucia e SONO MOLTI ANNI CHE SOFFRO DI DOLORI VAGANTI PER IL CORPO LOCALIZZATI EPISODICAMENTE ALLE DITA DELLE MANI AI POLSI E AD UN PIEDE - QUESTO TIPO DI DOLORE è ACUTO E DURA UN PERIODO RELATIVAMENTE BREVE LASCIANDO POI LA PARTE DISTURBATA PER QUALCHE GIORNO. DOPO QUALCHE GIORNO L'EPISODIO ANALOGO SI RIPRESENTA IN UN'ALTRA... Leggi di più PARTE DEL CORPO E COSì VIA- ULTIMAMENTE GLI EPISODI SI PRESENTANO MOLTO RAVVICINATI E MI PREOCCUPA IL FATTO CHE QUESTI EPISODI POSSONO IN QUALCHE MODO DanneggiaRE IL CUORE. ECOCOLORDOPPLER: DIAMETRO DELLA RaDICE AORTICA NEI LIMITI DELLA NORMA - NORMALE VELOCITA' DI IEZIONE AORTICA E POLMONARE - atrio sinistro nei limiti della norma Ventricolo sinistro nei limiti della norma - spessore del setto e della parete posteriore nei limiti della norma - pressione sistolica polmonare calcolata nella norma. ISPESSIMENTO DELLE CUSPIDI - Insufficienza valvolare DI GRADO LIEVE - INSUFFICIENZA POLMONARE VALVOLARE DI GRADO LIEVE - INSUFFICIENZA TRICUSPIDALE DI GRADO LIEVE - BUONA FUNZIONE REGIONALE E GLOBALE DEL VENTRICOLO SINISTRO. FACCIO PRESENTE CHE PRENDO DA MOLTI ANNI, perchè affetta da ipercolesterolemia di tipo familiare, TOTALIP 80 MG. TUTTE LE SERE (PERò QUESTI DOLORI ESISTEVANO GIà PRIMA di intraprendere la Terapia) HO FATTO LE ANALISI CPK E URINE E I VALORI sono sempre andati BENE. vorrei sapere: 1) se l'esito dell'ecocolordoppler va bene, se l'ispessimento delle cuspidi e ecc... sono da attribuirsi ai dolori ai quali non ho dato mai peso(sbagliando?) e a cosa vado incontro; 2) la classificazione di questi dolori incomprensibili per me e per il medico che li ha definiti dolori palindromici; 3) l'attinenza dell'aggravarsi dei dolori con il totalip 80mg. sera. infine cosa comporta avere una insufficienza mitralica di grado lieve? e cosa vuol dire tale definizione? grazie !!!

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Le artralgie migranti andrebbero inquadrate. L’ecocardiogramma non presenta reperti rilevanti. L’insufficienza mitralica lieve è probabilmente un reperto nei limiti della norma. I dolori non danneggiano un cuore sano come risulta essere il suo.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Danni del fumo: cosa provoca?
Danni del fumo: cosa provoca?
3 minuti
Malattia di Fabry: che cos'è e quali sono i sintomi
Malattia di Fabry: che cos'è e quali sono i sintomi
3 minuti
Binge Drinking, i pericoli dell'abbuffata alcolica
Binge Drinking, i pericoli dell'abbuffata alcolica
2 minuti
Escherichia coli: che cos'è e quali sono i sintomi
Escherichia coli: che cos'è e quali sono i sintomi
1 minuto
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Napoli
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina dello sport
Prov. di Salerno
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Verbano Cusio Ossola
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Ascoli Piceno
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Ancona (AN)
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Enna (EN)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Radiodiagnostica
Mazara del Vallo (TP)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Cardiologia
Sanremo (IM)