Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-12-2012

Ho 55 anni , non fumo,normopeso,sportivo q.b. e

Ho 55 anni , non fumo,normopeso,sportivo q.b. e non ho particolari problemi di salute.Da qualche anno ho notato che i miei tempi di eiaculazione si sono decisamente allungati,sia in contesto di autoerotismo che nel rapporto di coppia necessito di una stimolazione decisamente maggiore e a volte percepisco un senso di fatica.Vorrei sapere da un punto di vista organico quali accertamenti potrebbero essere utili in relazione ad una visita andrologica.Ringrazio .G.S.
Risposta

GENTILE SIGNORE,

HO PRESDO VISIONE DELLA SUA E-MAIL E IL DISTURBO CHE MI DESCRIVE POTREBBE ESSERE COLLEGATO ANCHE AD UN EPISODIO DI PROSTATITE ( PROCESSO FLOGISTICO DELLA GHIANDOLA PROSTATICA )

PERTANTO LE CONSIGLIO DI ESEGUIRE UNA VISITA UROLOGICA.

CORDIALI SALUTI.

DOTT.FAMIANO MENESCHINCHERI

www.prostatite2002.it

TAG: Andrologia | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!