Ho 59 anni e so da tanto tampo di avere un prolasso della valvola mitralica.mi sono sempre attenuta alle indicazini del cardiolgo di effettuare terapia antibiotica in occasione anche di estrazioni dentarie .in passato ho sofferto di attacchi di panico-anche notturni- attacchi ,che,secondo alcuni specialisti potevano essere associati in qualche modo proprio all presenza del prolasso.Vita piuttosto sedentaria non ho mai accusato problemi nè ho mai avuto sintomi in qualche modo dipendenti da tale malformazione.Tre anni ho sono stata sottoposta ,a radioterapia con impianto di Port a C.,ancora presente, per un carcinoma anale.In occasione di un normale controllo il medico di base ha registrato un soffio mentre in passato mi è stato sempre diagnosticato un "clik".Nel meso di maggio -2007- l mi sono sottoposta ad ecocardiogramma -il referto è il seguente :"VENTRICOLO SINISTRO DI NORMALI DIMENSIONI,CON AUMENTO DI SPESSORE DEL SIV,CONCONSERVATA FUNZIONE SISTO-DISTOLICA VS(FE-60%)SENZA EVIDENTI DEFICIT DELLA ...................(incomprensibile).....ATRIO SINISTR E SEZIONE DESTRA NEI LIMITIINIZIALE DILATAZIONE E SCLEROSI RADICE AORTICA-VALVOLA AORTICA TRICUSPIDE,SCLEROTICA.......VALVOLA MITRALE CON PROLASSO DEI LEMBI VALVOLARI ED INSUFFICIENZA DI GRADO LIEVE(+)MINIMO RIGURGITO TRICUSPIDALICO. oggi 1 dicembre 2007 ho ripetuto l'esame-"SCLEROSI DELLA RADICE AORTICAATRIO SINISTRO NEI LIMITI SUPERIORI(40,9 )CAVITà DI DESTRA NORMALIVENTRICOLO SINISTRO NEI LIMITI PER DIMENSIONI ....(54.9)CON NORMALI SPESSORI PARIETALI E BUONA FUNZIONE GLOBALE DI POMPA(R.E.=70%)BUONA LA CINETICA DISTRETTUALEAMPIO PROLASSO MITRALICO CON INSUFFICIENZA DI GRADO MEDIO-SEVEROLIEVE INSUFFICIENZA TRISCUPIDALE CON P.A.PS 34.6 .... i DUE ESAMI SONO STATI EFFETTUATI DA DUE MEDICI DIVERSI- PER DIMENTICANZA NON HO PORTATO IL 1° ESAME IN OCCASIONE DEL 2° ECOCARD. COME SI PUò GIUSTIFICARE l'evidente e rapido aggravamento .?E' UN PROBLEMA MOLTO SERIO?QUALI SONO LE PROSPETTIVE?ASPETTO CON ANSIA UNA SUA RISPOSTA -LA RINGRAZIO MOLTO -LE SAREI MOLTO GRATA SE POTESSE DARMI ANCHE UNA QUALCHE INDICAZIONE RELATIVAMENTE A VALIDI CENTRI DI CARDIOCHIRURGIA