Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-12-2003

Ho avuto circa 8 anni fa la mononucleosi. da

HO AVUTO CIRCA 8 ANNI FA LA Mononucleosi. DA ALLORA LE MIE Transaminasi SONO ALTERATE, A VOLTE DI PIù A VOLTE DI MENO. HO NOTATO CHE CON UNA DIETA MOLTO RIGIDA, SI ABBASSANO NOTEVOLMENTE. COME POSSO CURARMI? DOVRò ESSERE A DIETA PER SEMPRE? (HO ELIMINATO TUTTI I GRASSI, I FRITTI, IL PANE BIANCO, TE, VINO CAFFè, POCA PASTA , NIENTE GRASSI ANIMALI E POCA CARNE. SOLO IN QUESTO MODO LE ANALISI SI NORMALIZZANO O QUASI.) ANCHE IL MIO COLESTEROLO E I MIEI Trigliceridi SONO ALTERATI. QUALI POSSONO ESSERE LE CONSEGUENZE DEL MIO STATO? gRAZIE DELLA RISPOSTA.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ improbabile che la alterazione dei valori di transaminasi che lei presenta sebbene in maniera incostante possa essere attribuita alla mononucleosi infettiva contratta 8 anni prima. Pertanto la causa va ricercata altrove e vanno eseguiti tutti i più importanti tests sui fattori di danno epatico (virus C, virus B, autoanticorpi, accumulo di ferro o di rame, deficit di alfa1-antitripsina, celiachia, test tiroidei). In una percentuale non trascurabile di casi, poi, le alterazioni delle transaminasi possono dipendere da una condizione di accumulo di grassi nel fegato che prende il nome di steatoepatite o NASH, che pure va indagata (ecografia epatica) soprattutto se è presente eccesso ponderale od aumento dei valori ematici di colesterolo o trigliceridi.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!