Ho fatto delle analisi presso un ospedale e sono risultata positiva all'HCV. Siccome le transaminasi erano perfettamente normali, il mio medico ha detto che probabilmente si erano sbagliati e mi ha fatto fare altre analisi in una ASL: AST GOT, ALT GPT, GGT, fosfatasi alcalina, proteine totali, ALFA Amilasi, Bilirubina totale e bilirubina diretta,... Leggi di più albumina, alfa globuline, beta globuline e gamma globuline. E' risultato tutto nella norma. Ho fatto anche l'HCV-ab test di screaming ed è risultato negativo. A questo punto, per mia tranquillità, sono riandata all'ospedale e ho rifatto l'HCV e, purtroppo, è risultato nuovamente positivo. Inoltre, il medico dell'ospedale mi ha detto che non c'erano possibilità di errori dal momento che hanno le tecnologie più sofisticate e vengono lì da tutta la città perchè sono specializzati nel settore. A questo punto che devo fare? E' possibile che abbia avuto contatto di recente (forse questa primavera causa dentista nonchè alcuni sintomi) con il Virus e adesso sia guarita? E in tal caso non devo fare alcuna cura o c'è il rischio della cronità? Se fossi guarita sarei contagiosa ugualmente? Che tipo di analisi specifica potrei fare nel mio caso per essere certa dello stato della malattia? Grazie moltissime, D.